Palabrasenelviento

Palabras en el viento

Villa Ada

with 4 comments

Calore, abbracci (ben più di quanti se ne possano meritare) e tanta tanta musica con l’aggiunta di un breve intervento finale che purtroppo non ho registrato.
Daniele Sepe e la sua Brigata Internazionale non deludono mai, e la notte… la notte svanisce sempre troppo in fretta.

Annunci

Written by Ezio

31 luglio 2011 a 18:28

Pubblicato su Senza Categoria

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Peccato davvero non esserci, insieme a voi, come sempre! :-)

    nico

    1 agosto 2011 at 15:43

  2. Già, peccato. Se non avessi dovuto (ri)accompagnare a casa tre ragazzi, di cui uno doveva presentarsi al lavoro alle 8,30 del giorno successivo, avrei fatto mattina. :-)

    Ezio

    1 agosto 2011 at 18:46

  3. ma proprio mattina, visto che sono riuscita ad andare a letto alle 4.40 e solo perchè ho chiesto pietà ad Oreste.
    Vorrà dire che farai mattina la prossima volta, ossia (pare) presto

    Enrica

    Anonimo

    2 agosto 2011 at 10:11

  4. 4,40? Io ho toccato il letto un po’ prima, ma ho dovuto attraversare Roma due volte con l’aggiunta di una sosta per raccattare dei cornetti caldi che – ovviamente – mi sono rifiutato di assaggiare… non potevo esimermi con i ragazzi appiedati. :-)

    Ezio

    2 agosto 2011 at 14:21


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: