Palabrasenelviento

Palabras en el viento

Poeti e cantori da morire

with 3 comments

“Meglio è andarsene leggero,
aquila spoglia di pene…

Il tempo di Bartolomé Hidalgo è assai più antico di Victor Jara o Federico Garcìa Lorca, e finì anche lui, come tanti, dentro una fossa comune, anche se morì di malattia. Poeta e cantore rivoluzionario, nella prima metà dell’800 si unì all’esercito di selvaggi, prima timorosi e sottomessi e poi rivoltosi, di José Artigas. Insieme alle sue ossa, nella fosse comune, pare sia finita anche la sua chitarra.
Hidalgo era solito annunciarsi con le sue strofe lungo le vie di Buenos Aires. Strofe che schernivano il potere e i nemici, che li stanavano fino al punto da renderli riconoscibili.
Sempre al centro di battaglie, facendo suonare la chitarra nei momenti di stasi e le armi nei momenti di bisogno, ha camminato da uomo libero mangiando dalle mani della sua gente e vivendo della loro condivisione. Le sue strofe, scrive Galeano, anche se nude e povere volano ancora nell’aria.

Annunci

Written by Ezio

8 giugno 2011 a 19:11

Pubblicato su Senza Categoria

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. E senti un po’, giecano, dove si trovano magari i testi di costui? Con comodo fammelo sapere, te lo chiedo con molta cortesia ! (Gracias)

    Riccardo TDP Venturi

    8 giugno 2011 at 21:38

  2. Il giecoleone risponde che la breve (anzi brevissima) storia di questo poeta-cantore l’ha letta qualche anno fa in un libro di E. Galeano, che non ha sottomano in questo momento ma che, da quel che ricorda, non risultano esserci testi, probabilmente perché morto nel 1822.

    P.S. la “foto” l’ho pigliata da qui:
    http://www.agendadereflexion.com.ar/2005/08/24/307-bartolome-hidalgo-el-primer-poeta-gaucho/
    Forse spulciando google si trova qualcosa.

    Gracias? De nada!

    Ezio

    8 giugno 2011 at 22:16

  3. Ti ringrazio grandemente, giecoleone ! Guarderò di scovare anche io qualche cosa….in proprio. Davvero una bella cosa, e di grazie te ne becchi delle altre! :-)

    Riccardo Venturi

    9 giugno 2011 at 12:15


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: