Palabrasenelviento

Palabras en el viento

Spaccando il capello

leave a comment »

Tra americanismo e antiamericanismo.

Quando venne deposto, Juan Bosch, era presidente legale di Santo domingo. Invece di essere ammazzato lì per lì fu trasferito a Portorico, in uno di quei “paradisi dorati” meglio conosciuti come “esilio”. Magro, fisico da atleta e occhi di un azzurro da ricordare un cielo terso, Bosch si mordeva le unghie fino a farle sanguinare a causa del suo stato di impotenza, in quella che di fatto era una galera. A Santo Domingo, intanto, i cittadini si opponevano…

Si può essere antiamericani solo perché il governo americano finanziava e finanzia colpi di stato qua e là per il sud del mondo? Si può essere antiamericani solo perché di tanto in tanto qualche documento ufficiale salta fuori a dimostrare stragi e altre immense porcherie? No, non credo: il lavoro sporco lo fanno tutti, da sempre, in ogni luogo e sotto ogni bandiera.

Pochi giorni dopo la deposizione Juan Bosch venne raggiunto da una telefonata di un giornalista che gli chiese conto del suo antiamericanismo: Io ho letto Mark Twain e sono contro l’imperialismo del governo degli Stati Uniti – rispose –  e credo che chiunque abbia letto Mark Twain non possa essere nemico degli americani.

Nonostante la notizia di esperimenti condotti su cittadini del Guatemala negli anni ’40 – come si può vedere in questo video in cui un telegiornale intervista Massimo Mazzucco, e logicamente apparso anche su “luogocomune.net”, credo che le parole di Juan Bosch siano più che sufficienti a creare un dirupo tra la società civile e la politica e il mercato.

Annunci

Written by Ezio

3 ottobre 2010 a 12:17

Pubblicato su Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: