Palabrasenelviento

Palabras en el viento

Destini

leave a comment »

Così come si usava fare nel ‘700 Micaela si copre i piedi che stuzzicano le fantasie più morbose degli uomini, però apre ancora di più la già profonda scollatura. È povera, si veste di bigiotteria e fantasia ma sogna abiti di seta e rubini. È brutta, dicono. Micaela Villegras è figlia della provincia, di un povero di provincia, ma nonostante questo è riuscita a farsi strada nel mondo dell’arte comica e ora è contornata da un buon numero di governanti nonché da amanti a volte più fastidiosi e insistenti delle mosche. L’invidia delle altre donne è profonda a tal punto che la chiamano cagna meticcia, appellativo che s’e guadagnata sul campo – dicono – dalla nobile bocca del viceré. Lui, molto più vecchio, era riuscito a portarla fin dentro il suo letto e lei – pare – era riuscita a risvegliare in lui brividi tanto antichi e ormai del tutto dimenticati.
Micaela Bastidas invece di sognare rubini e abiti di seta sogna la pace: lei è nata in guerra, una guerra tanto lunga e travagliata che ha fatto gemere la terra coi lamenti della partoriente. Ha imparato a cavalcare, a sparare, a trascorrere giorni nelle province per raccattare nuovi guerriglieri da trasformare in eroi. È un corriere tra le montagne che porta ordini, armi, munizioni, lettere e finanche conforto. Vorrebbe portare anche vita.
Ora attende, restando chiusa in un sacco di cuoio; vicino a lei, in un altro sacco, Tupac Amaru.

Annunci

Written by Ezio

8 settembre 2010 a 15:10

Pubblicato su Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: