Palabrasenelviento

Palabras en el viento

Femmine

leave a comment »

Nel grembo, al caldo,  dov’è stata covata fino alla nascita, sua madre ha covato altri quindici figli, qualcuno prima qualcuno dopo. Jane somiglia in modo straordinario ad uno dei suoi fratelli più grandi: ha un talento innato per le scienze, ha volontà da vendere e una parlantina da far invidia ad un avvocato o un politico. Si sposa giovane con un artigiano povero ma con le mani di seta: costruisce selle per cavalli e lavora il cuoio con gesti semplici e più precisi di un chirurgo. Dopo dieci mesi partorisce il primo figlio e, per i successivi venticinque anni, ne partorirà un altro ogni due. Qualcuno gli morirà tra le braccia, aprendo ogni volta una ferita profonda nel suo petto. Altri invece sopravvivono e chiedono cibo, amore, acqua, istruzione e un tetto sotto il quale ripararsi. Così, Jane, passa le sue giornate a cambiare e lavare pannolini, a cucinare lavare piatti e pulire il resto della casa, nonché a fare il bagnetto ai figli. Si carica pesanti fardelli di spesa e, quando ha tempo, insegna anche a leggere e scrivere. Impara l’arte di lavorare il cuoio aiutando il marito nella bottega e impara altri mestieri. Quando diventa vedova i figli sono ormai grandi e lei si occupa dei genitori ormai vecchi e dei nipoti, e non disdegna il suo aiuto alle figlie rimaste zitelle. Così passa e si consuma il tempo di Jane. Non ha mai conosciuto il piacere di un viaggio o di un bagno nel mare, né ha mai conosciuto il tempo della poesia dell’arte e della scienza. Il fratello cui tanto somiglia coltiva ancora il piacere del sesso mentre lei ignora completamente che il sesso possa procurare altro che figli da partorire. Jane è una donna che vive il suo tempo come tutte le donne: compie i suoi doveri di femmina e madre in questo mondo e così paga la colpa della maledizione del vecchio testamento.
Le dicerie e i mormorii, all’epoca, sussurrano che Jane Franklin è una donna tanto intelligente che avrebbe percorso la strada di suo fratello Benjamin, se fosse nata uomo.

Annunci

Written by Ezio

25 febbraio 2010 a 12:46

Pubblicato su Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: