Palabrasenelviento

Palabras en el viento

Leggendo

with 2 comments

A volte, leggendo un libro – ad esempio un romanzo – ci imbattiamo in un pensiero o in un sentimento che abbiamo provato anche noi: però non ne avevamo mai parlato con nessuno, credendo che si trattasse di un fatto del tutto personale. Poi lo ritroviamo lì, nero su bianco, ed è come se l’autore ci avesse teso una mano.

(Alan Bennet)

Annunci

Written by Ezio

4 gennaio 2010 a 18:26

Pubblicato su Senza Categoria

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. è verissimo, e ogni volta ci fa stupire pensare che mondi differenti siano un tutt’uno (come dovrebbe essere!)

    angustifolia

    4 gennaio 2010 at 19:09

  2. Beh, più che mondi differenti direi persone diverse, con storie diverse dietro le spalle; e più che tutt’uno direi con pensieri assai simili. Ma sono inezie. Mi è capitato di pensare cose che credevo solo mie, cose che non si devono dire, che non si possono dire, salvo poi trovarle scritte qua e là. I libri, a volte, più che stupire si limitano a confermare.
    buonavita

    Ezio

    4 gennaio 2010 at 21:11


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: