Palabrasenelviento

Palabras en el viento

Infinito

leave a comment »

InfinitoVisto che Franco in qualche modo me l’ha fatto tornare in mente…
Non è che non ami le opere di fantasia, anzi. Ma per “romanzare” il futuro da qui a quasi due miliardi di anni, più che di fantasia, si abbisogna di immaginazione infinita e genialità infinita. E in qualche modo e in qualche tempo, la storia del libro e quella dell’uomo, devono pur finire.

Grandi sono le stelle, e l’uomo non è nulla per loro. Ma l’uomo è uno spirito giusto, che una stella ha concepito, che un’altra stella uccide. Egli è più grande della schiera delle stelle, brillante e cieca. Perché se è vero che in loro c’è una potenzialità incalcolabile, in lui c’è il conseguimento, piccolo ma effettivo. Troppo presto, almeno sembra, l’uomo giunge alla sua fine. Quando sarà finito, non sarà nulla, ma non è come se non fosse stato mai, perché egli è una bellezza eterna nell’eterna forma delle cose.

(Olaf Stapledon)

Annunci

Written by Ezio

14 ottobre 2009 a 17:06

Pubblicato su Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: