Palabrasenelviento

Palabras en el viento

Ruba! Niente a che vedere con la ciotola del mendicante!

leave a comment »

Leggo da qui: “Nuova tragedia a largo della costa maltese: 70 clandestini risultano dispersi, mentre otto sono stati recuperati dal motopesca “Madonna di Pompei”, a circa 40 miglia a Sud dell’isola. I superstiti, che adesso si trovano nel centro di detenzione di Safi, in un primo momento avevano parlato di 18 compagni finiti in mare e non ritrovati, ma in seguito agli interrogatori è emerso che a bordo del gommone ci sarebbero state 78 persone, tra cui forse otto donne, quattro delle quali incinte, e un bambino…”

Difficilmente mi capita di leggere una qualsivoglia stronzata dal giornalista-stronzo di turno e non percepirne l’esatta portata, soprattutto per l’uso improprio e spesso vergognoso delle parole cui hanno abituato chi legge.
Non so chi sia questo, ma l’uso dell’abusata parola “clandestini” (uhmm…) cui fa seguito centro di “detenzione” (mi ricordavo prima accoglienza…) e “compagni” (compagni? Vabbè…) che, pare, sarebbero anche “persone” (e da quando? Io ho sempre letto extracomunitari…) dopo il salvataggio da parte della “Madonna di Pompei” (eccheccazzo! Almeno si rende utile per una volta!) arriva a citare la portavoce dell’alto commissariato Onu (nientepopodimeno neh! Ma poi, chi altri dovrebbe??) che parla di tragedia… Tragedia? Vabbè, le parole del giornalista sono quasi quelle giuste al posto giusto, ma se veramente la portavoce gli ha parlato di tragedia meglio farebbe a chiedere anche ai pesci che dimorano nel canale di Sicilia, se sono o meno d’accordo con la portavoce.
Insomma: le strade per i cammelli, le scuole con all’ingresso le teste infilate su un palo, un vergognoso indottrinamento cattolico, un traffico d’armi e di schifezze senza soluzione di continuità, pare abbiano dato i frutti sperati.
I pesci (nel canale di Sicilia ma anche nello stretto di Gibilterra) ringraziano di cuore.

Annunci

Written by Ezio

27 agosto 2008 a 23:42

Pubblicato su Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: