Palabrasenelviento

Palabras en el viento

Effetto collaterale

leave a comment »

poligono.jpg

Ho cercato di vedere, ascoltare, anche di leggere, stasera, nella percentuale di tempo concessami tra il risveglio e un nuovo sonno. Parole, solo schifose, inutili, vergognose parole. Violente quanto un caricatore interamente scaricato. Incidente, uccisione, tragico errore, fine (e perché non pure inizio?), in aria, ad altezza uomo, corpo (sciolto o legato?), provato (il poveretto è pure provato!).

Nessun sicario prezzolato che abbia avuto il coraggio di pronunciare o scrivere la parola “omicidio” al di fuori del capo d’imputazione; né le due parole che di effetto in effetto assommano a un semplice “effetto collaterale”, frutto del clima di terrore instaurato dai media! I ruoli sono ben definiti, da sempre, così come la consapevolezza (mia) che quanto accaduto risulti essere il fine del bisogno di sicurezza che tanto si invoca.

Prendete(la) e mangiatene tutti!

 

Annunci

Written by Ezio

12 novembre 2007 a 23:48

Pubblicato su Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: